Sabato 31 ottobre 2020 / Ore 9.30 – 17.30
Piattaforma ZOOM

Il seminario verterà sull’intervento di aiuto all’adolescente insieme alla sua famiglia, secondo l’approccio terapeutico multigenerazionale. Non si parlerà quindi dell’ascolto e della comprensione dell’adolescente nel quadro di una terapia individuale, dove il ragazzo gioca il ruolo del paziente e il terapeuta quello di un esperto. Se è vero che gli adolescenti, a parole, si mostrano spesso intolleranti e rabbiosi verso i propri familiari desiderando soprattutto allontanarsi da loro, in realtà, implicitamente, comunicano esattamente il contrario, cioè il bisogno disperato di appartenenza e il desiderio di ritrovare uno spazio di fiducia e di relazione con i propri genitori. È senza dubbio più facile e apparentemente più positivo allearsi alla richiesta dell’adolescente di fuggire dalla sua famiglia, rimpiazzando in terapia i genitori reali (quei genitori insensibili, oppressivi, qualche volta abusanti, assenti o ostili) per offrirgli un modello di adulto che lo ascolti e lo guidi nel suo sviluppo. In realtà l’esperienza clinica dimostra che incontrare le famiglie e offrire loro uno spazio protetto dove mettere in scena i conflitti sia la miglior maniera di trovare risorse insperate e alternative più sane di relazione. La ricerca di risorse relazionali non si limita alla famiglia, ma si estende alla rete sociale dell’adolescente, a cominciare dal gruppo dei pari; anche una sola seduta con gli amici può far emergere altri aspetti dell’adolescente stesso, spesso nascosti o negati in famiglia.

Durante il seminario verrà illustrato un caso clinico di ripetuti tentativi di suicidio di una giovane adolescente. Questo tipo di situazioni presentano sempre una sfida tutta particolare, perché si tratta di famiglie terribilmente colpite, in cui può sembrare impossibile trovare risorse vitali.

 

Anna Mascellani è psicologa e psicoterapeuta, vicedirettore e didatta dell’Accademia di Psicoterapia della Famiglia di Roma. Tra le svariate pubblicazioni si ricordano Storie di Adolescenza (2010) e Intimità di coppia e trame familiari (2019) entrambi redatti insieme a Maurizio Andolfi e editi da Raffaello Cortina.

PER INFO E ISCRIZIONE: APF Torino
Tel. 011 5618436 – info@itftorino.it – www.itftorino.it